Gomalan Brass

Gomalan Brass

SA 03|10|2020

Il Gomalan Brass Quintet è un gruppo d’ottoni eclettico ed estremamente dinamico, costituito da cinque raffinati musicisti, prime parti in importanti orchestre italiane: Marco Braito (tromba), Marco Pierobon (tromba), Nilo Caracristi (corno), Gianluca Scipioni (trombone), Stefano Ammannati (tuba). Grazie all’avvincente sinergia tra abilità esecutiva e coinvolgimento teatrale, cifra distintiva del quintetto, il Gomalan Brass si destreggia con disinvoltura all’interno di un repertorio vastissimo, che spazia dal rinascimento al melodramma e alla musica contemporanea, senza disdegnare incursioni nel repertorio della musica per film. Lo spettacolo proposto e continuamente rinnovato, e per la riconosciuta qualità musicale e per la particolare verve istrionica dei componenti del quintetto, da 18 anni conquista pubblica e critica di tutto il mondo. Ad appena due anni dalla fondazione, nel novembre 2001, il gruppo si aggiudica il primo premio al Concorso Internazionale “Città di Passau”, uno dei più prestigiosi riconoscimenti a livello mondiale nel campo della musica per ottoni, guadagnandosi la stima di illustri direttori d’orchestra (Metha, Muti, Maazel, Pretre, Sinopoli, Giulini, Barenboim) e di ottonisti di rilievo internazionale, come Roger Bobo, David Ohanian, Steven Mead, Dale Clevenger e Froydis Ree Wekre, tutti concordi nell’annoverare il Gomalan Brass Quintett tra i gruppi più interessanti del panorama ottonistico internazionale. I concerti del Gomalan Brass Quintet sono stati trasmessi da svariate emittenti radiofoniche fra cui Bayerisches Rundfunk, Radio Vaticana, Radio Canada, Radio della Svizzera Italiana, Radio Classica, Radio Tre (per la quale il gruppo ha eseguito diverse prime mondali). Il quintetto ha all’attivo quattro lavori discografici (vedi DISCOGRAFIA) di cui i primi due pubblicati da Summit Records. Il terzo (per Naxos) Moviebrass, è stato fra i più scaricati dal sito classicsonline.com. Il quarto cd è stato pubblicato in proprio per celebrare il primo decennale di attività: 1999/2009 Ten Years Live. Nel 2010 è uscito anche un DVD che racchiude il concerto di LODI (Auditorium BNL) ed un documentario sul gruppo. Hanno detto di loro: “E’ un grande gruppo: virtuosismo e musicalità fuori dal comune” (Zubin Metha) “Susciteranno in voi ogni emozione che siate in grado di provare” (Vince Di Martino) “Il quintetto d’ottoni più affascinante che io abbia mai incontrato. Un concerto di questo gruppo straordinario è un’esperienza indimenticabile” (Roger Bobo).

German Brass

German Brass

SA 10|10|2020

Dieci musicisti in GERMAN BRASS, ognuno considerato tra i migliori sul proprio strumento. Insieme creano eccellenza e offrono divertimento musicale unico e senza rivali. Quello che gli alchimisti del Medioevo hanno cercato invano, i musicisti creano con facilità a ogni loro esibizione: trasformano ottone in oro. Oro per le orecchie del proprio pubblico. Che sia il Bach commovente, il massiccio Wagner o successi più moderni, il suono di GERMAN BRASS entusiasma anche il pubblico più esigente.

Oltre alla scelta azzeccata del repertorio, una parte significativa del successo è dovuta agli arrangiamenti creati su misura per l'ensemble. Approfittando delle abilità individuali dei dieci musicisti e combinandole, si raggiungono dimensioni del suono inimmaginabili, creando così il suono unico e leggendario di GERMAN BRASS. Ma anche le conduzioni inimitabili di Klaus Wallendorf, anch’esso membro dell’ensemble, sono leggendarie. Il cornista dei Berliner Philharmoniker guida il pubblico in modo umoristico attraverso il programma e ispira il pubblico ancora e ancora – una vera e propria esperienza unica. GERMAN BRASS, ambasciatore della musica per ottoni nel mondo, ha sul proprio taccuino un'impressionante storia di successi. L'ensemble riempie le grandi sale da concerto in patria e all'estero. I critici e gli amanti della musica in tutta Europa, in Asia e in America si inchinano dinanzi a questi maestri.

Mit freundlicher Unterstützung

  • Stadtgemeinde Meran
  • Kurverwaltung Meran
  • Autonome Region Trentino-Südtirol
  • Autonome Provinz Bozen-Südtirol - Amt für Tourismus
  • Südtiroler Volksbank
  • Spezialbierbrauerei Forst
  • Alperia
  • Stiftung Südtiroler Sparkasse
  • Autoindustriale Mercedes Benz
  • Musik Walter
  • Siebenförcher
  • Tyrolia Papierhandlung
  • Arunda Sektkellerei
  • Alarmstudio Spitaler
  • Athesia/Dolomiten